Ma gli Italiani cosa pensano sul vaccino Covid?

Qualche giorno fa ho caricato un video sui miei profili social in cui chiedevo:

“se domani mattina devi fare il vaccino per il Covid, lo fai o no?”

per avere risposte e tastare il polso in merito a cosa pensano gli italiani sul vaccino Covid.

Vi riporto dopo circa 500 commenti quale è stato il risultato:

SI:  25%

NO: 65%

FORSE: 8%

NEGAZIONISTI: 2%

La cosa interessante emerge più dai commenti che dai dati puri Si/No.

Infatti le idee più comuni sono le seguenti:

  • ci obbligheranno per lavorare e viaggiare
  • occorrono maggiori studi
  • i numeri del covid sono falsati e amplificati dai media
  • finanziamenti a pioggia per le case farmaceutiche
  • perchè ci fanno firmare una liberatoria?
  • tanto dovremo tenere ancora la mascherina
  • mutazioni ricorrenti del virus e inefficacia

Vi risparmio quelle ai limiti dei cosiddetti “complottisti” ma una cosa è assolutamente emersa in modo chiaro e lampante: informazione e dati

Nessuno, o solo pochissimi, è contrario in linea di massima a farsi un vaccino se può salvare delle vite, la propria e l’altrui.

Gli italiani come penso anche dalle altre parti del mondo si chiede però in cambio:

  • VERITA’
  • EFFETTI AVVERSI
  • FARMACOVIGILANZA
  • MAGGIORI STUDI SUGLI EFFETTI A LUNGO TERMINE
  • TRASPARENZA

La situazione delle vaccinazioni in tempo reale in Italia è gestita a questo indirizzo web:  httpss://www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/

Però come detto sopra neanche l’ombra di un dato sui numeri degli eventi avversi alle somministrazioni.

Se qualcuno addetto al settore sa indicarmi dove trovare questi dati mi contatti in email a info@iconsiglidelfarmacista.it per aggiornare tempestivamente l’articolo.

Restate sintonizzati e seguitemi sui social per aggiornamenti e novità sui vaccini.

 

Don`t copy text!