Magnesio, non solo in estate

Pensiamo che gli integratori di Magnesio siano tipici del periodo estivo, da usare solo a causa dell’eccessiva sudorazione ma in realtà anche in inverno troviamo molte indicazioni.

Per vedere quanto è importante, eccovi un elenco dei processi fisiologici in cui è coinvolto il magnesio:

  • asma
  • osteoporosi
  • crampi muscolari
  • gravidanza
  • mal di testa
  • sindrome metabolica
  • depressione
  • qualità del sonno
  • sindrome gambe senza riposo
  • riduzione della voglia di fumare
  • calcoli renali
  • salute cardiovascolare e ipertensione
  • aritmie e fibrillazione atriale
  • sindrome premestruale
  • occhi: cataratta e glaucoma
  • deficit dell’attenzione nei bambini
  • pelle

La quantità consigliata varia a seconda del sesso, dell’età e del motivo per cui si necessita. In generale si parla di 300-320 mg al giorno, includendo ovviamente quanto si mangia specie da verdure “verdi” come spinaci o da legumi, non solo da integrazione.

Il vostro medico o farmacista di fiducia potrà senz’altro consigliarvi al meglio sulle quantità e qualità di magnesio che è indicato per voi, infatti ne esistono moltissimi tipi diversi per concentrazione, qualità e salificazione (assorbimento). L’assorbimento del magnesio infatti non è così facile, per questo occorro supplementi se la vostra dieta non è corretta.

Il consiglio come sempre è di non esagerare, pena effetti collaterali come diarrea e disturbi cardiaci.

Se volete che pubblico approfondimenti su casi particolari o per qualunque richiesta vi aspetto sui miei social e sulla pagina di facebook (Link in alto dal titolo)

Don`t copy text!