Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Fexallegra 120mg, il nuovo…antistaminico e antiallergico

Il fexallegra è un farmaco da automedicazione disponibile senza ricetta medica in tutte le farmacie e parafarmacie con un picco di utilizzo nel periodo primaverile per le sue ottime capacità come antiallergico, in particolare la rinite allergica stagionale.

Il medicinale originatore è stato il Telfast, per il quale sarebbe occorsa la ricetta medica, quindi la molecola (Fenoxadenadina cloridrato) è già stata messa sul mercato da diverso tempo ma solo da poco come farmaco da banco con il nome appunto di Fexallegra. E’ un antistaminico di terza generazione con bassi effetti collaterali come la sonnolenza, molto ben tollerato e ad un feedback con i clienti sono molto soddisfatti, eccetto alcuni casi molto difficili da trattare in automedicazione. E’ sufficiente la monosomministrazione per avere benefici fino a 24 ore. Per interazioni e i dettagli rimando alle informazioni seguenti che sono tratte dal Foglio illustrativo disponibile sul sito dell’Agenzia Italiana per il farmaco (AIFA):

Fexallegra 120 mg compresse rivestite con film, Principio attivo: Fexofenadina cloridrato
1. Cos’è Fexallegra e a cosa serve
Fexallegra è un medicinale somministrabile per bocca, che contiene fexofenadina cloridrato, una sostanza con azione antistaminica, che serve per trattare alcune forme di allergia.
Fexallegra 120 mg si utilizza negli adulti e negli adolescenti a partire dai 12 anni di età, per il trattamento
dell’irritazione o dell’infiammazione delle mucose del naso causate dall’allergia stagionale (rinite allergica stagionale). Questo medicinale allevia i disturbi provocati da questa allergia, quali starnuti, prurito nasale, naso che cola o chiuso, irritazione agli occhi (arrossamento e lacrimazione).
2. Cosa deve sapere prima di prendere Fexallegra
Non prenda Fexallegra se è allergico a fexofenadina cloridrato o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).
Avvertenze e precauzioni
Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Fexallegra.
Faccia particolare attenzione se: -soffre di disturbi al fegato o ai reni; in particolare se soffre di gravi disturbi ai reni (grave insufficienza renale) può assumere il medicinale solo sotto controllo medico;
-soffre o ha sofferto di malattie al cuore o alla circolazione del sangue, poiché questo tipo di medicinale può indurre un battito del cuore accelerato o irregolare; è una persona anziana; è in gravidanza o sta allattando, in quanto deve consultare il medico (vedere “Gravidanza e allattamento”).
3. Bambini e adolescenti
Questo medicinale non deve essere assunto da bambini di età inferiore ai 12 anni
4. Altri medicinali e Fexallegra
Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica. I medicinali che contengono alluminio e magnesio utilizzati per combattere l’eccessiva acidità dello stomaco (antiacidi) possono diminuire l’azione di Fexallegra diminuendo la quantità di medicinale assorbito. Si raccomanda di osservare un intervallo di 2 ore circa tra l’assunzione di Fexallegra e questa categoria di
medicinali. Si è evidenziato un aumento dell’assorbimento di Fexallegra se somministrato contemporaneamente con eritromicina (antibiotico) e ketoconazolo (medicinale utilizzato per il trattamento delle infezioni da funghi).
5.Gravidanza, allattamento e fertilità
Non prenda Fexallegra durante la gravidanza se non in caso di necessità.
Non prenda Fexallegra durante l’allattamento al seno.
Non sono disponibili dati sull’effetto di Fexallegra sulla fertilità umana.
6. Guida di veicoli e utilizzo di macchinari
È improbabile che Fexallegra influenzi la capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari.
Tuttavia, prima di guidare veicoli o di utilizzare macchinari, si assicuri che il medicinale non le causi
sonnolenza o vertigini.
7. Come prendere Fexallegra
La dose raccomandata è: Adulti e bambini a partire dai 12 anni di età 1 compressa (120 mg) una volta al giorno. Prenda la compressa con dell’acqua, prima dei pasti. Il medicinale comincia ad alleviare i sintomi entro 1 ora e fino a 24 ore. Attenzione: non superi le dosi indicate. Usi solo per brevi periodi di trattamento. Non somministri questo medicinale ai bambini sotto i 12 anni di età.
Se prende più Fexallegra di quanto deve In caso di ingestione/assunzione di una dose eccessiva di questo medicinale consulti immediatamente il medico o si rivolga all’ospedale più vicino. I sintomi di sovradosaggio negli adulti sono: vertigini, sonnolenza, affaticamento e secchezza della bocca.
Se dimentica di prendere Fexallegra non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa. Prenda la prossima dose nello stesso momento in cui la prende abitualmente, come prescritto dal medico.
Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone limanifestino. Informi immediatamente il medico e interrompa il trattamento con Fexallegra se dovesse manifestarsi: •gonfiore del volto, delle labbra, della lingua o della gola e difficoltà respiratorie, poiché questi segni possono essere indicativi di una reazione allergica grave. I seguenti effetti indesiderati sono stati riportati nell’ambito di studi clinici condotti sugli adulti e con frequenza
simile a quella osservata nei pazienti che non hanno ricevuto il farmaco (placebo):
Comuni
(possono interessare fino a 1 persona su 10)
•mal di testa,•sonnolenza,•sensazione di malessere (nausea),•vertigini.
Non comuni
(possono interessare fino a 1 persona su 100)
•stanchezza.
I seguenti effetti indesiderati sono stati riportati nell’ambito della sorveglianza post-commercializzazione:
A frequenza non nota
(la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili)
•difficoltà ad addormentarsi (insonnia),disturbi del sonno,incubi,nervosismo,battito del cuore accelerato o irregolare,diarrea,anomalie della pelle (eruzione cutanea), anche con piccoli rigonfiamenti e prurito (orticaria),reazioni allergiche gravi che possono causare gonfiore del volto, delle labbra, della lingua o della gola e difficoltà respiratorie.
Contenuto della confezione e altre informazioni
Cosa contiene Fexallegra: Il principio attivo è fexofenadina cloridrato. Ogni compressa contiene 120 mg di fexofenadina cloridrato.Gli altri componenti sono: nucleo della compressa: cellulosa microcristallina, amido di mais pregelatinizzato, croscarmellosa sodica,magnesio stearato; rivestimento filmato: ipromellosa, povidone K30, titanio diossido (E171), silice colloidale anidra,macrogol 400, ossido di ferro rosso (E172) e ossido di ferro giallo (E172).
Si trova in confezioni da 7 o 10 compresse.

Rispondi