“Capire” la tosse (parte I)

tosseNonostante il disagio che può provocare, la tosse in realtà rappresenta un meccanismo di difesa primario per la protezione delle vie aeree e svolge un ruolo fondamentale per il normale funzionamento dell’apparato respiratorio.
Attraverso la tosse, infatti, riusciamo ad espellere l’aria dai polmoni con l’intento di liberare le vie aeree da eventuale materiale presente: muco, agenti patogeni, sostanze inalate di carattere nocivo o irritante.
La tosse ha origine da un’infiammazione della mucosa, localizzata principalmente nelle vie aeree superiori, che determina un’eccessiva produzione di secrezioni e muco. Per placare la tosse senza sopprimere il suo meccanismo di difesa, è utile intervenire proprio a livello delle mucose, favorendone la protezione e la normalizzazione.

TOSSE SECCA

La tosse si definisce secca in assenza di muco o catarro. In questo caso la tosse è scatenata dall’irritazione e dall’infiammazione delle alte vie respiratorie ad opera di virus, batteri o sostanze irritanti. È presente, in genere, nei primi giorni di infezioni virali di naso e gola.

TOSSE GRASSA

Si parla di tosse grassa quando vi è un’aumentata produzione di muco o catarro. Questo tipo di tosse può essere:

  • un’evoluzione della tosse secca, nel momento in cui l’infiammazione delle alte vie respiratorie determina una produzione di muco più denso e vischioso che fluisce dal naso verso la faringe, dove ristagna;
  • la conseguenza di malattie infettive acute e croniche alle basse vie respiratorie (trachea, bronchi e polmoni) che provocano produzione di muco.

RIMEDI DAL MONDO VEGETALE

È possibile intervenire su tosse secca e grassa impiegando sostanze vegetali dalle proprietà emollienti e protettive.
In caso di tosse stizzosa sono indicati sciroppi a base di mucillagini, contenute in piante come altea, lichene islandico ed edera, o resine, come quelle ricavate dalla mirra, in grado di contrastare l’irritazione della mucosa attraverso la formazione di una barriera protettiva.
Per lenire la tosse accompagnata da catarro, è importantissimo innanzitutto assumere la giusta quantità di liquidi, bevendo semplicemente acqua, oppure delle bevande calde (the, infusi alle erbe o camomilla), ancor meglio se dolcificate con miele, che permette di ammorbidire le mucose irritate.

Leave a Reply