Abuso di antibiotici

Si è parlato molto di uso eccessivo degli antibiotici, ora uno studio ha dimostrato che evitare di utilizzarli nelle affezioni respiratorie non provoca un maggior rischio di complicanze gravi.
Essendo le affezioni respiratorie, per lo più causate da virus, l’uso di antibiotici non accelera il decorso della malattia che in genere passa in alcuni giorni, ma può dare effetti collaterali di una certa gravità.
Inoltre l’uso inappropriato di antibiotici rischia di creare una serie di batteri resistenti rendendo in un futuro prossimo difficili e rischiosi interventi, oggi di routine.
Sia per la nostra salute presente, che per quella dell’umanità in futuro, è bene non utilizzare gli antibiotici se non è comprovata l’esistenza di un’infezione batterica.
Soprattutto per le affezioni delle vie respiratorie, in particolare in campo pediatrico, l’uso di antibiotici, in Italia, è eccessivo.
Rivolgiti sempre al padiatra prima di utilizzare antibiotici per i tuoi bambini, anche se in situazioni simili, in precedenza ti sono stati prescritti.
Butta sempre le confezioni di antibiotico dopo aver finito la cura, sia per motivi di conservazione, sia perchè ogni infezione richiede l’utilizzo di antibiotici specifici, per essere debellata.
Non insistere con il pediatra affinchè ti prescriva per forza un farmaco, spesso le affezioni dei bambini si risolvono da sole, basta un po’ di riposo ed un po’ di pazienza.

Give a Comment

Ad Blocker Rilevato!

Il sito è gratuito grazie agli advertising e alla poca pubblicità che trovate automaticamente nelle pagine. Ti chiediamo per permetterci di dare sempre un miglior servizio di disabilitarlo ed inserirci nella lista dei siti consentiti.

Refresh