Home Pharmacy: erbe aromatiche

Spices

Un valore aggiunto che la natura ci offre per migliorare la salubrità dei cibi è garantito da erbe aromatiche e spezie: e’ buona pratica realizzare nelle nostre cucine una vera e propria farmacia casalinga, un angolo dedicato a questi prodotti, utili ad insaporire i nostri piatti e incrementare le proprietà medicamentose degli alimenti di cui ci nutriamo. Aggiungendo questi elementi naturali preziosissimi stiamo arricchendo la nostra tavola di colore, odore, sapore e tanta salute.

Oggi, diversi studi, attribuiscono a molte spezie straordinarie proprietà e, nel mondo del benessere, si assiste ad una ri-educazione alimentare in tal senso: le spezie sono dei veri e propri talenti, in particolare per i loro ingredienti diversi (oli essenziali, flavonoidi, sostanze amare, tannini, resine e molto altro ancora) e chi utilizza questi ingredienti per affinare i propri piatti ottiene quasi sempre anche un effetto benefico per la salute. Un vero e proprio balsamo per il corpo e per l’anima: dallo zenzero al pepe, dalla cannella alla noce moscata, dal basilico al timo e chi ne ha più ne metta. Dosare le spezie nel modo giusto è un’arte e richiede pratica e sensibilità che si ottiene con l’esperienza. E’ bello giocare in cucina con le spezie che ci consentono di diminuire l’uso del sale da cucina, di massimizzare il potere nutritivo degli alimenti, di aumentare il metabolismo in quanto termogeniche oltre alle documentate proprietà medicinali. Le erbe aromatiche invece sono come piccole riserve verdi di energia, contengono sia preziosi nutrienti (soprattutto vitamine e minerali), sia altre sostanze vegetali preziose per la salute.

In più garantiscono un gusto inimitabile ai nostri piatti.

La cucina quindi è piena di salute con le spezie e le erbe armatiche: pensiamo ad esempio alla cannella che può abbassare la glicemia in modo da contrastare il diabete, allo zenzero utile a rafforzare la risposta immunitaria, a combattere nausea, indigestione e chinetosi, al pepe, ben noto per le sue proprietà anti-infiammatorie, antipiretiche, diaforetiche e per i suoi benefici a favore della circolazione sanguigna, all’anice che aiuta ad alleviare il mal di stomaco e la nausea e può lenire tosse e mal di gola, allo zafferano che possiede un’attività antidepressiva, è regolatore dell’apparato digestivo, potenziatore della memoria, apporta benefici all’apparato cardio-circolatorio, è anti-infiammatorio.

Anche tra le erbe aromatiche riscopriamo dei veri e propri rimedi naturali ampiamente documentati: il basilico e l’alloro apportano diversi benefici sull’apparato gastrointestinale, la menta, l’assenzio, il coriandolo e il prezzemolo attivano la bile e l’attività pancreatica e intestinale, finocchio, aneto e santoreggia alleviano crampi e gonfiore, maggiorana, dragoncello e lavanda hanno un effetto calmante, rilassante e riequilibrante, contribuendo così a ridurre lo stress. Il timo garantisce un miglioramento del benessere gastrointestinale ma apporta anche benefici all’apparato respiratorio. Ovviamente tutti questi prodotti, che hanno tantissime altre proprietà terapeutiche oltre a quelle evidenziate sopra, possono essere aggiunti ai nostri piatti ma anche assunti in forma di infusi e tisane, una buona pratica da seguire nell’arco della giornata senza esagerare: è sempre la giusta dose che promuove un successo. Dunque, da oggi in poi, trasformiamo la nostra arte culinaria e la nostra dieta in una pratica intelligente e ricca di salute.

 

Protezione Copyright Attivata!