Giugno 2015, mese dedicato alle intolleranze al glutine

foto celiachiaCeliachia? Sensibilità al glutine non celiaca? Dieta senza glutine? Per dare una risposta a queste domande a giugno oltre 100 specialisti gastroenterologi e dietisti saranno a disposizione del pubblico durante il Mese delle Intolleranze al Glutine, campagna nazionale di informazione sui disordini glutine correlati, in particolare celiachia, sensibilità al glutine non celiaca e IBS, promossa da Schär, marchio del gruppo Dr. Schär, con il patrocinio dell’Associazione Italiana di Dietetica e di Nutrizione Clinica (ADI) e di Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Ospedalieri (AIGO). “I gastroenterologi”, dichiara il professor Antonio Balzano, presidente AIGO – Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Ospedalieri, “sono senza dubbio la figura professionale a cui si rivolge il paziente con una sintomatologia carico dello stomaco, dell’intestino e in più in generale di tutto l’apparato digerente. Abbiamo quindi il dovere, le capacità e l’obbligo di individuare la patologia e di consigliare la terapia più idonea. Per questo motivo AIGO rinnova anche quest’anno il suo supporto a questa importante iniziativa d’informazione, mettendo a disposizione del pubblico i suoi esperti per fornire consulenze telefoniche gratuite”. “Promuovere un’informazione corretta e fornire consigli utili a pazienti affetti da patologie riconducibili all’alimentazione senza glutine”, afferma il Professor Antonio Caretto, Presidente ADI – Associazione Italiana di Dietetica e di Nutrizione Clinica, “sono punti saldi su cui ADI e i suoi specialisti lavorano da anni”. La Campagna d’informazione, giunta alla quarta edizione, rinnova l’obiettivo di informare l’opinione pubblica chiarendo le differenze fra celiachia e sensibilità al glutine non celiaca e sottolineare la necessità di evitare l’auto-diagnosi e di consultare sempre il medico di riferimento in caso di sintomi ripetuti.

L’edizione 2015, visto il successo riscontrato negli anni precedenti, quest’anno si arricchisce e prevede due tipologie di attività rivolte al pubblico:

  • Dal 29 maggio al 29 giugno 300 giornate informative in farmacia su tutto il territorio nazionale, in collaborazione con dietiste ADI disponibili a dare informazioni sui disordini legati all’ingestione di glutine e su come seguire una corretta dieta aglutinata.
  • Dal 9 al 12 giugno dalle 9.00 alle 18.00 l’“Esperto Risponde”, quattro giornate di consulti telefonici gratuiti in collaborazione con l’Associazione Italiana Gastroenterologi Endoscopisti Ospedalieri (AIGO) ed ADI, in cui un esercito di oltre 100 specialisti gastroenterologi e dietisti offriranno una consulenza telefonica, volta a chiarire dubbi ed a fornire consigli sulle patologie glutine correlate.

Per maggiori informazioni sulle farmacie aderenti all’iniziativa e per prenotare un consulto telefonico è possibile visitare il sito (https://www.megliosenzaglutine.it/it/)

Protezione Copyright Attivata!