Epulide in gravidanza

L’epulide è una neoformazione paradendale per lo più di natura infiammatoria e si presenta come un’escrescenza nella parte anteriore della gengiva, viene detta anche granuloma piogenico.

In gravidanza, a causa dell’effetto degli ormoni estrogeni e progesterone sul sistema imunitario, in persone predisposte o che hanno focolai infettivi pregressi è facile che si presenti questo problema.

I tessuti sono maggiormente vascolarizzati e ciò aumenta la possibilità di formazione di epulidi.

Solitamente tutto si risolve dopo il parto, ma ci sono trattamenti specifici di igiene orale che si tengono la prima volta nello studio dentistico ed in seguito a domicilio che possono risolvere il problema appena si presenta.

Se invece il tessuto in eccesso provoca dolore ed emorragia si possono praticare interventi chirurgici con bisturi a lama fredda o con laser.

E’ però possibile una recidiva.

CONSIGLI

E’ molto importante in gravidanza avere particolare cura anche dell’igiene orale. Si possono usare colluttori disinfettanti con composizione simile a quella della saliva umana mentre è meglio evitare quelli a base di clorexidina.

Don`t copy text!