Caffè Verde nella dieta ipocalorica

Caffè verde per dimagrire

Continuando la ricerca al dimagrimento post-natalizio, molti clienti in questo periodo chiedono prodotti contenenti caffè verde in quanto stando ai magazine di settore e ad una ricerca di Joe Vinson, professore dell’università di Scanton negli Stati Uniti ha sperimentato su dei volontari di età tra i 22 ed i 46, somministrando pillole con questo estratto ad alcuni ed usando un placebo su altri, chi assumeva quelle reali ha avuto un dimagrimento del 10% circa senza effetti collaterali. Il professore ipotizza che a stimolare la perdita di peso sia l’acido clorogenico, presente nei chicchi di caffè interi, ma distrutto dai processi di tostatura. Tuttavia i dati sono ancora preliminari e sono in corso ulteriori studi. Quella sul caffè verde è l’ennesima storia che si ripete su questo o quel prodotto naturale che pare abbia proprietà miracolose per chi vuole perdere peso rapidamente e senza soffrire. Personalmente ritengo di attendere ancora qualche studio prima di gridare funziona, ed operare dal punto di vista naturale con integratori già ben collaudati anche se forse un po’ meno “miracolosi”. Gli integratori, ormai diffusissimi come o più dei farmaci, ricordo che hanno dentro comunque dei principi attivi o dei cocktail di più sostanze, anche se di origine naturale, e che naturale non significa sempre innocuo. Concludo con un famoso detto dei nostri nonni: “se belli si vuole apparire, un poco bisogna soffrire!”. A buon intenditor… scarpe da ginnastica e correre!

Leave a Reply